Chiamaci Ora: +39.0434 638200

MONITORAGGI A SUPPORTO DEL D.V.R.

I Monitoraggi che permettono una esaustiva Valutazione dei Rischi sono i seguenti :
-Rumore interno
-Vibrazioni
-Microclima
-Sovraccarico biomeccanico
-Atmosfere esplosive (ATEX)

A seguito dei monitoraggi saranno elaborate specifiche Relazioni Tecniche autoportanti.

1 Rumore interno
Valutazione della rumorosità, attraverso rilevamenti fotometrici effettuati con opportuna strumentazione, avente lo scopo di verificare la rumorosità (intesa come pressione acustica) nei posti di lavoro in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08, Titolo VIII, Capo II.
La valutazione è riportata in documenti contenenti:
Identificazione degli operatori esposti e tempo di permanenza degli stessi nelle posizioni rilevate.
Schede personali riportanti i livelli di esposizione dei lavoratori al rumore.
Relazione Tecnica riportante:
Le caratteristiche delle posizioni testate.
I dati fonometrici rilevati nelle posizioni testate.
Le metodologie utilizzate.
I riferimenti di legge.
Planimetrie in scala opportuna con indicazione delle posizioni testate e relativi livelli misurati.

2 Vibrazioni
Valutazione delle vibrazioni effettuata con opportuna strumentazione, avente lo scopo di verificare le vibrazioni assorbite dalla mano, dal braccio, dal corpo intero in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08, Titolo VIII, Capo III.
La valutazione è riportata in documenti contenenti:
Identificazione degli operatori esposti.
Schede personali riportanti i livelli di esposizione dei lavoratori alle vivrazioni.
Relazione Tecnica riportante:
Le caratteristiche delle posizioni testate.
I dati rilevati nelle posizioni testate.
Le metodologie utilizzate.
I riferimenti di legge.
Planimetrie in scala opportuna con indicazione delle posizioni testate.
3 Microclima
La valutazione consiste nel rilevamento dei seguenti parametri:
Temperatura.
Umidità relativa.
Velocità dell’aria.
Illuminamento.
Il rilevamento dei parametri confrontati con il tipo di attività svolta e l’isolamento termico dei lavoratori operanti nelle condizioni testate permette il calcolo degli indici microclimatici e di conseguenza la definizione dello “stato di benessere” dei lavoratori.
4 Sovraccarico biomeccanico
movimentazione manuale dei carichi
sollevamento e spostamento
traino e spinta
movimenti ripetitivi
5 Atex
La Relazione Tecnica autoportante contiene i seguenti argomenti :
Riferimenti normativi
Definizioni
Procedura adottata per l’elaborazione della Relazione Tecnica
Descrizione dettagliata delle attività dell’Azienda a rischio esplosione
Prescrizioni minime da adottare
Misure adottate per ridurre la probabilità di formazione dell’atmosfera esplosiva
Interventi specifici di mitigazione
Piano di Intervento
Mitigazione del danno inalatorio post – esplosione

LEOCHIMICA offre un servizio di VALUTAZIONE DEI RISCHI accurato e professionale, chiedi maggiori informazioni a commerciale@leochimica.it

 

POWERED BY MOLTIPLIKA